Tempi di attesa

Per avere informazioni puntuali legate ai tempi di attesa, alle visite/esami di controllo o a quelli non indicati in questo elenco puoi contattare
il Numero Verde di Prenotazione Regionale:
tel. 800.638.638
lun-sab: 8.00-20.00
oppure scrivere a info@ospedaleniguarda.it.
In questa pagina è possibile consultare i tempi di attesa* dei principali esami e delle visite più richieste (i tempi di riferiscono solo ai primi accessi e non ai controlli ).
* tempo di attesa medio rilevato in un giorno a campione
Ogni visita ed esame ha un differente tempo di attesa.
Facciamo del nostro meglio per garantire gli standard regionali.
Concentrazioni periodiche dell’affluenza e l’eccellenza di alcuni servizi sono le cause principali di un possibile superamento dei tempi di attesa medi in alcuni casi.
Tuttavia sono sempre rispettate le classi di priorità indicate dal medico, che tengono conto delle condizioni cliniche del paziente.
Le classi applicabili alle prestazioni di specialistica ambulatoriale sono:

“U” (Urgente): entro 72 ore, a tale prescrizioni dovrà inoltre essere apposto il “bollino verde”; si tratta di prestazioni la cui tempestiva esecuzione condiziona in un arco di tempo molto breve la prognosi a breve del paziente o influenza marcatamente il dolore, la disfunzione o la disabilità;

“D” (Differibile): per procedura di prima diagnosi da eseguirsi entro 30 giorni per le visite ed entro 60 giorni per le prestazioni strumentali; si tratta di prestazioni la cui tempestiva esecuzione non condiziona in un arco di tempo molto breve la prognosi a breve del paziente;

“P” (Programmata): per prestazioni programmate (da erogarsi in un arco temporale maggiore e comunque non oltre 180 giorni); si tratta di prestazioni che possono essere programmate in un maggiore arco di tempo in quanto non influenzano la prognosi, il dolore, la disfunzione, la disabilità o in quanto rappresentano un accesso di follow-up.

VERIFICA LA NOSTRA DISPONIBILITÀ
E I TEMPI DI ATTESA ANCHE DI ALTRE STRUTTURE
ULTIMO AGGIORNAMENTO 06 luglio 2017 - Ufficio comunicazione